January 15, 2019

Please reload

Post recenti

Come nasce un amore....in franchising!

April 4, 2019

1/1
Please reload

Post in evidenza

 

Non ce ne vogliano Zuckerberg o i fanatici dei selfie, ma l’evento fieristico si riconferma come la principale azione di marketing per lo sviluppo commerciale del proprio business.

“Se i clienti non mi vedono in fiera, cosa penseranno?” Questo tipo di pensiero, rinforzato da una scadente pianificazione di obiettivi, quindi di singole attività, sono fra gli elementi che determinano la scarsa riuscita della partecipazione in fiera.

Qual è, dunque, la ricetta per la massimizzazione del successo aziendale derivata da questo evento?

Fabio Tranzocchi scalda i motori per la giornata di formazione del 23 maggio, dandoci qualche anticipazione sul tema.

In primis bisogna definire in modo chiaro, gli obiettivi per i quali si partecipa alla fiera.

Da questa basilare, ma fondamentale decisione, si può procedere con la definizione della strategia operativa e di tutte le attività misurabili che ne seguono.

Nominare un responsabile, che coordini, controlli le singole attività e forza lavoro e valuti i risultati è un altro tassello importante.

Quanto tempo è necessario per pianificare l’evento? Dopo quanti mesi si può considerare completo l’effetto economico sul mio business?

Cronoprogramma è la risposta per tali quesiti e parola d’ordine per gli step successivi; la totalità delle attività vanno raggruppate in ordine temporale in queste 3 fasi:

  1. valutazioni e attività preliminari (da 12 mesi, fino a 30 giorni prima della manifestazione)

  2. svolgimento dell’evento

  3. valutazione dei risultati dopo la fiera (sino a 12 mesi dopo l’evento)

 

La natura e la tipologia delle attività sono varie e dipendono dagli obiettivi aziendali. Risulta quindi davvero importante trasferire il know–how acquisito, in un manuale interno, che sia sempre a disposizione della direzione.

Sì, ma quali sono le attività nel dettaglio? La risposta a questa domanda e molto altro, verranno approfondite nel workshop del 23 maggio a Verona, organizzato dalla multinazionale della formazione Forum Media (Link).

Rimettiti l’accredito al collo, la fiera sta per aprire!

Please reload

Seguici