January 15, 2019

Please reload

Post recenti

Come nasce un amore....in franchising!

April 4, 2019

1/1
Please reload

Post in evidenza

Positività dal Salone del Franchising di Milano

 Crisi dei consumi? Cassa integrazione? Sfiducia nel futuro?

Nonostante la situazione economica globale attuale non sia delle più rosee, i dati che emergono dal Salone del Franchising a Milano in mostra dal 3 al 5 Novembre presso Fieramilanocity, sono davvero confortanti.

Con 23 miliardi di fatturato, 200mila addetti e 54mila punti vendita, il settore del franchising è in pieno fermento.

"E' un momento molto buono, i dati rivelano che il settore è cresciuto nel 2015 dello 0,6% e quest'anno, solo nel primo semestre dello 0,5%; è un settore che occupa l'1,2% del PIL italiano", affermano gli organizzatori del Salone del Franchising.

Fra gli aspiranti imprenditori spuntano molti under 35 (+10%) e donne (6%).

Giovani e donne stanno cercando nuove idee per mettersi in proprio, sembra tramontata l'epoca del lavoro dipendente, sia perché è difficile trovarlo, sia perché c’è l’ambizione a crearsi il proprio spazio.

Il settore che attualmente sbaraglia la concorrenza è quello del food, seguito dell'abbigliamento, che è tornato a crescere prepotentemente. Il trend è di riscoprire i vecchi mestieri artigianali, affiancando cosi alle realtà consolidate, le tendenze emergenti.

Si è passati da un mercato di massa a una massa di tanti mercati in cui ognuno può e deve cercare il proprio spazio: proposte di nicchia come accessori fashion, food etnico e vegano primeggiano fra i nuovi business che sbaragliano il mondo del franchising.

 

 

Please reload

Seguici