January 15, 2019

Please reload

Post recenti

Come nasce un amore....in franchising!

April 4, 2019

1/1
Please reload

Post in evidenza

Impara l'arte e mettila on line!! (prima parte)

L’insieme dei cambiamenti tecnologici, culturali, organizzativi, sociali, creativi e manageriali, associati alle applicazioni della  tecnologia digitale, in tutti gli aspetti della società umana (la cosiddetta “digital transformation”) è una delle sfide più importanti per le aziende del nuovo millennio, tanto da essere divenuto essenziale avere una approfondita conoscenza della terminologia del settore, soprattutto per coloro che si occupano di strategie e tecniche di comunicazione efficace sul web.

 

Abbiamo già parlato approfonditamente del web marketing e della web reputation (per la cui definizione rimandiamo agli articoli di riferimento), ma per conoscere più a fondo il mondo del digital marketing, indichiamo di seguito alcuni termini, che è ormai indispensabile conoscere.

 

L’espressione digital marketing comprende tutto l’insieme delle attività di marketing messe in atto da un’azienda, attraverso l’utilizzo dei mezzi digitali (comunicazioni sul web, invio di email, attività social…). È insomma l’universo entro il quale spaziano molti dei termini che seguono.

 

Il direct marketing è un tipo di comunicazione commerciale attraverso la quale le aziende comunicano direttamente con clienti specifici, anche con un rapporto uno a uno e senza avvalersi di intermediari. Prevede l’impiego di canali di comunicazione e di vendita diretti per raggiungere i clienti e comunicare loro informazioni sui prodotti e sull'organizzazione, così che essi possano poi acquistarli in negozio, via internet, via telefono…

 

Il social (media) marketing è quella branca del marketing che si occupa di generare visibilità su social (es. Instagram, Facebook, Linkedin, YouTube…). Le attività possono essere di vari tipi: alla creazione di pagine aziendali (o canali YT), alla pubblicazione di post e articoli o ad attività a pagamento (sponsorizzazioni), offerte dagli stessi social media. La caratteristica di queste piattaforme è che la proprietà delle stesse non è dell'azienda (o persona) che intende instaurare tali relazioni.

 

Il viral marketing, invece è una forma di marketing in cui l’audience viene incoraggiato dall'azienda a condividere e a passare un contenuto agli altri per ottenere maggiore visibilità. L’oggetto di questa comunicazione ha caratteristiche particolari che rendono la sua ripetizione particolarmente attrattiva (ad esempio un video divertente su YouTube). In questo modo gli utenti diventano propagatori volontari o involontari di un messaggio promozionale.

 

L’email marketing comprende ogni attività che si avvale della posta elettronica per veicolare azioni promozionali volte a stabilire un contatto diretto e personalizzato con i clienti esistenti (per fidelizzarli) o con quelli potenziali (per acquisirli). Tali attività sono generalmente regolate da un sistema di opt-in (opzione attraverso la quale l’utente esprime il proprio consenso ad essere inserito in una mailing list). Le email pubblicitarie, anche note con il nome di DEM (acronimo di direct email marketing), e le newsletter costituiscono le forme più diffuse di email marketing.

 

Particolarità delle attività di web marketing è la possibilità di monitorare in tempo reale alcuni indicatori, essenziali per valutare la qualità delle attività poste in essere, sia essa di tipo organico (non prevede investimento economico) o meno (cioè prevede un pagamento da parte dell’azienda). Ma di questo e di altri elementi fondamentali  ne parleremo nel nostro prossimo articolo.

Please reload

Seguici