January 15, 2019

Please reload

Post recenti

Come nasce un amore....in franchising!

April 4, 2019

1/1
Please reload

Post in evidenza

Impara l'arte e mettila on line!! (seconda parte)

Nel nostro precedente articolo abbiamo ampiamente parlato di alcuni elementi del web marketing ed in particolare abbiamo esplorato le attività di digital marketing. Di seguito faremo riferimento ad alcuni termini utili per chi si occupa delle attività di analisi dei dati, relativi sia ad operazioni tipo organico che a pagamento.

 

Di seguito alcuni termini di uso comune in entrambe le situazioni:

  • Conversione: si ha quando l’utente compie l’azione desiderata in risposta ad una iniziativa di direct marketing che sia un acquisto, un download, una registrazione o l’iscrizione ad una newsletter (ad esempio andando a visitare un sito web stimolato da un annuncio pubblicato on line)

  • Impression: rappresentano il numero di volte che un contenuto, un video, una pagina web, un banner o qualsiasi altro contenuto web hanno avuto la possibilità di essere visualizzati dagli utenti. Esse conteggiano il numero stimato di visualizzazioni, ciò significa che se uno stesso utente vede un contenuto due volte, le impression conteggiate saranno, appunto, due.

  • Traffico organico: indica il traffico generato da un sito web proveniente esclusivamente dai motori di ricerca, ovvero l’insieme delle visite provenienti da Google, Yahoo o Bing. Viene definito anche come traffico libero o naturale. Ovviamente, si tratta del tipo di visite più importanti per un sito web. Per incrementare il traffico organico di un sito web è necessario pubblicare, con regolare cadenza, contenuti di qualità, utili e pertinenti al proprio sito o blog. 

  • Traffico a pagamento: indica il traffico di visite proveniente dagli utenti che hanno cliccato su annunci pubblicitari, ed è quindi generato da visite al proprio sito web da annunci sponsorizzati, a seguito di un’offerta da parte di un inserzionista (es: campagna Google ADS). Quando un’azienda acquista inserzioni a pagamento collegate alla ricerca di determinate keyword sui motori di ricerca si parla di “paid search”, cioè una ricerca a pagamento. Queste inserzioni appaiono separate dal resto dei risultati in una SERP (vedi sotto).

  • Keyword: o “parole chiave”. Si intende la parola, o le parole, che vengono inserite nella query di un motore di ricerca per avere le informazioni di cui si ha bisogno.

  • SEO (Search Engine Optimization) rappresenta l’insieme delle attività volte a migliorare il posizionamento di un sito (anche di una sola pagina web) per determinate parole chiave nei risultati forniti dai motori di ricerca.

  • L’ottimizzazione di un sito in termini di SEO è un processo volto all’accrescimento del volume del traffico organico verso un sito web dai motori di ricerca, in base a determinate keywords, scalando i risultati di ricerca organici.

  • Posizionamento è il risultato dell’insieme di tecniche e processi per l’accrescimento della visibilità sui motori di ricerca. Può comprendere ottimizzazione del sito web, incremento della popolarità on line, indicizzazione sui motori di ricerca.

  • Indicicizzazione è l’organizzazione dei dati nei motori secondo lo schema di ogni pagina web. Essa fa riferimento al nome che si utilizza per denominare il database utilizzato per un motore di ricerca. Contiene l’informazione di tutti i siti che sono sui motori di ricerca. Se un sito web non è nell’indice di un motore di ricerca, gli utenti non potranno trovarlo.

  • SEM (Search Engine Marketing), è la branca del digital marketing che si occupa di sviluppare e mantenere la visibilità dei siti web all’interno dei motori di ricerca. Rappresenta quindi una strategia attraverso cui le aziende migliorano il posizionamento del proprio sito web sui motori di ricerca tramite inserzioni a pagamento.

  • SERP (Search Engine Results Pageindica la lista di risultati mostrata da un motore di ricerca dopo una specifica ricerca. Vengono mostrati sia i risultati organici, cioè un elenco di pagine web ordinato in base alla pertinenza dei contenuti rispetto alla ricerca effettua, sia i risultati a pagamento, cioè una serie di collegamenti a pagamento ai siti degli inserzionisti.

  • META dati (o meta tag): descrivono, sinteticamente, il contenuto di una pagina al fine di posizionarla meglio su un motore di ricerca. I Tag sono termini, parole singole o composte, associati ad un determinato elemento per classificarne il contenuto. 

     

     

     

     

     

     

     

     

     

Please reload

Seguici